Informazioni

Starlight_logo

La Starlight è una collana della Pubme che pubblica racconti e romanzi fantasy.

La Starlight si occupa di valutazione dei manoscritti, correzione e promozione dei testi con l’autore. I manoscritti ritenuti validi riceveranno regolare contratto di pubblicazione e si procederà con l’editing: lo scopo è presentare un testo curato ma anche aiutare l’autore a migliorare e capire i propri errori. La distribuzione avverrà in collaborazione con la piattaforma PubMe, con più di 70 canali online e libri ordinabili dalle librerie nazionali (https://pubme.me/distribuzione/) e la promozione sarà svolta insieme all’autore per far sì che il libro possa essere conosciuto dai lettori. Agli autori non è richiesto un contributo per la pubblicazione.

A dirigere la collana è Jessica Maccario, autrice con all’attivo romanzi fantasy e rosa e appassionata lettrice da sempre. Nata nel 1990 a Cuneo, si è laureata in Beni Culturali Archivistici e Librari e ha frequentato un corso come Assistente all’infanzia. Ha collaborato con diverse case editrici nella valutazione dei manoscritti e nell’ufficio stampa, si è occupata di correzione ed editing e ha lavorato come tirocinante in biblioteca e con i bambini, diffondendo con gioia il suo amore per la lettura. Da anni è a sostegno degli autori emergenti: ha letto, recensito e seguito con passione molti libri italiani; è infine parte dello staff dell’Associazione Scrittori Emergenti Uniti, dove si occupa dei contatti social e partecipa alle fiere.
Lancia la collana Starlight con l’obiettivo di trovare storie fantastiche, moderne o classiche, che siano appassionanti e originali, opere che sappiano emozionare e creare il giusto equilibrio tra realtà e fantasia.

I manoscritti (preferibilmente in formato doc, docx o odt) devono essere inviati all’email collanastarlight@gmail.com corredati da un breve riassunto dell’opera. È apprezzata anche una biografia dell’autore. Al termine della valutazione, tutti gli autori riceveranno un’email di risposta e, per chi non passerà la selezione, dei consigli su cosa lavorare per migliorarsi.

Sono accettati tutti i sottogeneri del fantasy, dai più romantici ai più oscuri, in particolare l’urban fantasy, il paranormal romance, l’epic, il fantasy storico, il fiabesco, il mitologico e l’umoristico. Sono accettati sia romanzi brevi e lunghi che racconti (per quest’ultimi, sono richieste almeno 45 pagine in A5). Si accettano manoscritti inediti e si valuta caso per caso per quanto riguarda i libri già pubblicati in precedenza con editore o autopubblicati.

 

 

Annunci